Fino a fine febbraio è possibile inoltrare la richiesta per il bonus depuratori. 

Per chi ha acquistato un purificatore d’acqua nel 2023, febbraio è il mese per inviare la richiesta del bonus acqua potabile. Scopri come richiederlo e ottenerlo.

La comunicazione può essere presentata fino a fine mese direttamente nel sito dell’Agenzia delle Entrate.
La procedura è molto rapida e si completa in pochi passi. Segui queste semplici istruzioni.

Collegati nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate utilizzando lo SPID, la carta di identità elettronica o la carta nazionale dei servizi.
Nel menu “Servizi” seleziona la voce “Agevolazioni” e scegli “Credito di imposta per il miglioramento dell’acqua potabile”.
Una volta indicato se stai inviando la comunicazione per te o per conto di un altro soggetto, puoi proseguire con la predisposizione della dichiarazione vera e propria.

Nella prima parte dovrai inserire i dettagli relativi al totale della spesa che hai sostenuto nel 2022 e nella seconda parte le informazioni sull’immobile di destinazione del prodotto che hai acquistato.

Una volta compilata la richiesta, nel campo “Credito di Imposta” apparirà l’ammontare massimo al quale potrai avere diritto.
Per terminare la procedura ti basterà fare clic su “Aggiungi spesa”.
La domanda di bonus potrà essere visualizzata in qualunque momento nella sezione invii dove ti sarà possibile monitorarne successivamente anche lo stato.

Entro il mese di aprile, verrà pubblicato il provvedimento dove sarà resa nota la percentuale del credito di imposta spettante a ciascun richiedente.

Scopri i prodotti Unitekno per il trattamento dell’acqua! Top, l’unico prodotto che può essere utilizzato anche senza collegamento alla rete idrica, Invisible il purificatore che eroga acqua direttamente dal rubinetto e Cup, l’erogatore di acqua e caffè tutto in uno.


Scopri tutti i prodotti Unitekno per il trattamento dell'acqua