Pulizie di primavera: consigli e trucchi

 
Consigli e trucchi per le pulizie di primavera
8 semplici consigli per pulire tutta la casa senza stress 
 



Con l’arrivo della bella stagione, è ora di svegliare la casa dal torpore invernale. In altre parole di dedicarsi alle proverbiali pulizie di primavera
Tende, divani, cucina, bagno, tutta la casa ha bisogno di essere profondamente pulita e tu, ti senti sull’orlo di una crisi di panico. 
Non disperare, la soluzione è semplice, basta avere un piano preciso e seguire queste poche semplici regole. 
 
1) Prepara una piccola tabella di marcia per non rischiare di perdere tempo. Calcola la durata per ogni faccenda domestica da svolgere e prova a non superarla. In questo modo le pulizie di primavera saranno molto più organizzate ed efficienti. 

2) Procedi una stanza per volta, pulendo sempre dall’altro verso il basso, occupandoti prima delle pareti e poi a seguire di mobili, tavoli, sedie e pavimenti. In questo modo non rischierai di lasciare lavori a metà, inoltre la soddisfazione di vedere una stanza dopo l’altra pulita ti darà la giusta carica per continuare il tuo lavoro. 

3) Prima di iniziare a pulire, fai un po’ di ordine. Elimina gli oggetti inutili, quelli di cui non hai più bisogno: regalali, riciclali, donali in beneficenza. Così avrai fatto del bene a te e alla tua casa. Per aiutarti procurati degli scatoloni e dividi gli oggetti da conservare, quelli da regalare, da barattare o da dare in beneficenza. Sarà molto più semplice orientarsi. 

4) Coinvolgi nelle pulizie coinquilini, amici, partner o, perché no, tutta la famiglia. Ognuno avrà il suo compito: una stanza, una camera, in modo da ottimizzare i tempi. Se invece preferisci fare da sola, sintonizzati sulla tua radio preferita o metti un cd con le tue canzoni del cuore. La musica renderà le tue pulizie molto più divertenti e leggere.

5) Inizia dai punti più difficili e lontani e procedi in modo uniforme e lineare. Ad esempio, quando pulisci i pavimenti inizia dall’angolo più lontano e vai avanti per tutto lo spazio da pulire con movimenti lenti e ripetitivi. 

6) Quando si fanno le pulizie di primavera, capita di ritrovare degli oggetti che credevi smarriti, ma come dice il proverbio “la casa nasconde, ma non ruba”. Per cui ecco riapparire un orecchino, una vite, i pezzi perduti di un gioco e tanti altri piccoli oggetti. Raccoglili e sistemali tutti in una scatola. In questo modo saprai dove trovarli quando ne avrai bisogno. 

7) Fare le pulizie di primavera significa anche dedicarsi ai piccoli lavori di manutenzione e alle piccole riparazioni. Un’anta difettosa, la porta che cigola. Così avrai una casa ordinata, pulita e dove tutto è in funzione. 

8) Per quanto riguarda gli strumenti, liberati della scopa che alza solo la polvere e dei detergenti chimici così dannosi per la salute. Come è possibile igienizzare tutti gli ambienti senza usare detersivi? Con il vapore si può! Il vapore infatti, pulisce e porta freschezza facendo a meno di sostanze chimiche disinfettanti che possono essere dannose, in quanto è il vapore stesso il principale agente disinfettante. Scopri i prodotti a vapore e vapore aspirazione Unitekno e pulisci la tua casa come non avevi mai fatto prima.