Prova costume in arrivo? Niente paura, a tonificare i muscoli ci pensano le pulizie domestiche

Prova costume in arrivo? Niente paura, a tonificare i muscoli ci pensano le pulizie domestiche

Secondo uno studio condotto presso il Medical Center del Wisconsin la casa è uno strumento fitness paragonabile alla palestra e dedicarsi alla sua cura permette di bruciare calorie e migliorare la forma fisica

Agosto si avvicina, è tempo di sole, di caldo, di mare e... di prova costume. Così mentre approfittiamo di questi ultimi giorni di luglio per cercare il tempo di andare in palestra, di fare una corsetta o di salire su una bici, a venirci in soccorso sono proprio le pulizie di casa.

Può sembrare incredibile ma strofinare, lavare, stirare, riordinare sono movimenti che aiutano a bruciare calorie e a tonificare il nostro corpo. A dirlo è uno studio condotto presso il Medical Center del Wisconsin che ha portato i ricercatori a includere la casa nella categoria degli “strumenti fitness” come la palestra e la bicicletta.

Anche brevi sessioni di allenamento a bassa intensità come quelle legate alle faccende domestiche, infatti, possono contribuire a migliorare la forma fisica a patto, ovviamente di accompagnarle con un’alimentazione sana e con attività più tradizionali come corse e passeggiate.

E allora, pronti per cominciare questa lezione di pulizia e fitness?

Partiamo dal sistemare la casa. Riordinare le diverse stanze è un’attività giornaliera, perché non trasformarla nella nostra palestra quotidiana? Se per esempio dobbiamo raccogliere da terra oggetti, giocattoli e vestiti sparsi per casa, proviamo a farlo piegandoci come per effettuare uno squat. Ripetendo questo movimento più volte ogni giorno, i risultati non tarderanno ad arrivare.

Passiamo a bagno e cucina. Lavare bene queste due zone della casa è tra le operazioni più impegnative visto che sono le stanze dove si accumulano maggiormente calcare e incrostazioni. Vorreste rinunciare? Forse non più se pensate che una pulizia a fondo può bruciare ben 260 calorie all’ora. Può bastare per mettersi subito all’opera?

E ora, spazio ai vetri. Le belle giornate estive sono quello che ci vuole per allenare i pettorali con movimenti circolari che renderanno i vetri di casa più puliti e le nostre braccia più forti e toniche.

L’attività però alla quale la maggior parte delle donne vorrebbe volentieri fare a meno è senza ombra di dubbio stirare. Ma… Cambia qualcosa sapere che stirare per un’ora permette di bruciare oltre 150 calorie?

E dopo le pulizie, passiamo ai fornelli. Ovviamente tutto dipende dal menu, ma se non ci fermiamo ad un uovo al tegamino, possiamo bruciare dalle 150 alle 350 calorie. La regola ovviamente è quella di non spizzicare mentre si fa!

Il nostro allenamento però non si limita alle mura domestiche, ma continua anche fuori. Quando uscite per fare spesa e commissioni, provate a rinunciare ad auto e ascensore e scegliete di fare tutto a piedi. Ne gioverà il portafoglio ma anche il fisico.

Insomma, quotidianamente e senza farci caso siamo tutte sportive: dal sistemare gli armadi, al portare fuori la spazzatura, fino a rifare il letto e lavare i piatti, sono tutte azioni che permettono di bruciare calorie e di fare movimento.

 

E allora, prendiamo panno e spugna e diamoci dentro con… lo sport!